Il gioco della cooperazione

È il gioco di società che simula l’esperienza di un impresa al suo interno e nelle relazioni con la comunità e il territorio di appartenenza. Wecoop è uno strumento per diffondere una nuova cultura economica che si ispira ai principi dell’economia civile e di comunione e alle esperienze concrete delle imprese cooperative. Durante il gioco si vivono situazioni tipiche dell’esperienza imprenditoriale: occorre decidere davanti ad opportunità, dilemmi e imprevisti. Per vincere bisogna imparare a cooperare e a competere per contribuire al benessere della propria comunità. Il progetto Wecoop @ Scuola prevede percorsi di formazione economico-finanziaria e di promozione dell’imprenditorialità rivolti agli studenti delle scuole medie superiori.

Sei un'insegnante e vuoi proporre WeCoop ai tuoi studenti?

www.wecoop.info

La community che valuta le aziende

Il progetto EyeOnBuy nasce per creare una community di cittadini e organizzazioni che vogliono realizzare "dal basso" un nuovo modello di economia basato sull'informazione e sul dialogo.Il portale EyeOnBuy.org funziona attraverso un algoritmo indipendente che permette di misurare il grado di responsabilità delle imprese in modo semplice, trasparente e interattivo, aiutando così il cittadino nelle sue scelte di acquisto. Per generare l'indice di reputazione di ogni azienda, l'algoritmo prende in considerazione alcune variabili fondamentali: la qualità e la velocità nella gestione dei reclami, l'autovalutazione dell'azienda, le segnalazioni dei cittadini.

Credi in un modello economico più sano e partecipato?

www.eyeonbuy.org

Giornate nazionali contro il gioco d'azzardo

Gli Slot Mob sono nati per aumentare la consapevolezza dei cittadini su un fenomeno preoccupante che sta prendendo sempre più piede in Italia: il gioco d’azzardo con slot machine, scommesse e gratta e vinci.Oggi il gioco d’azzardo è un business milionario che sta creando sempre più dipendenza e povertà nelle fasce sociali più deboli, dove molte famiglie si ritrovano sul lastrico, si riempiono i centri di cura delle ASL per il gioco patologico, si arricchiscono le multinazionali del gioco d’azzardo e si crea un terreno fertile per l’azione della criminalità organizzata.Lo Slot Mob vuole riconoscere e segnalare tutti quei bar e locali che hanno scelto di non stare più a questo gioco e di togliere le slotmachine, organizzando momenti di sensibilizzazione con i cittadini del quartiere che culminano con una colazione o un aperitivo nel locale segnalato.Se tutti insieme sosteniamo gli esercizi commerciali che portano avanti questa scelta rinunciando a una parte importante di incassi, possiamo aiutare anche altri locali a fare lo stesso.

Un bar senza slot ha più spazio per le persone

facebook.com/Slotmob/