Elena Granata

Professoressa di Urbanistica al Politecnico di Milano


MediaSec

Collabora con la rivista Città Nuova, dove cura la rubrica "Penultima fermata".

Il suo percorso si muove tra città e città, tra paesaggi e paesaggi, dalle architetture contemporanee ai progetti di spazio pubblico, dagli esperimenti sulla gestione della mobilità alle tecnologie a basso impatto, dalle imprese innovative alla comunicazione culturale. Un viaggio che raccoglie progetti radicali, che vanno alla radice dei problemi; ecologici perché capaci di lavorare sulle interdipendenze, tra povertà e crisi ambientale, tra economia e cambiamenti climatici, tra mobilità e democrazia, tra educazione e spazi pubblici; e infine, coesivi, perché partono dal loro ambiente (naturale, culturale, sociale).Elena Granata è un’urbanista-architetto sui generis. Delle città analizza la dimensione sociale, antropica e mediale che precede e accompagna il progetto delle forme fisiche; si interessa quindi alla vita delle persone e ai comportamenti umani prima della definizione degli spazi.Si occupa di paesaggio e ambiente, di politiche di riqualificazione urbana, politiche abitative e d’integrazione sociale, di relazioni tra imprese e territorio. Perché ritiene che i luoghi concreti del vivere e i territori siano la determinante fondamentale di ogni storia economica e sociale, con la loro biodiversità, le loro ricchezze, le loro vocazioni originarie.È Professore Associato al Politecnico di Milano. Laureata in Architettura, dottore di ricerca in Pianificazione Ambientale e Territoriale, insegna Analisi della città e del Territorio e Urbanistica presso il corso di laurea in Urbanistica e di Architettura. È docente presso l’Istituto Universitario Sophia (IUS).Ha condotto ricerche e studi per enti pubblici, come il Ministero dei Lavori Pubblici, Regione Lombardia, Comune di Milano, l’Agenzia per lo Sviluppo del Nord Milano e per centri di ricerca come l’Istituto di Ricerca Regionale della Lombardia, l’Istituto Synergia, Fondazione ISMU, Associazione Interessi Metropolitani, Fondazione Agnelli.  Autrice di una quindicina di libri e di un centinaio articoli e saggi sui temi della città e del territorio.Cofondatrice con Fiore de Lettera di I’mpossible Studio, agenzia che si occupa di branding culturale, di comunicazione sociale e cultura d’impresa. Un luogo di ricerca sui linguaggi e le forme narrative più efficaci per l’impresa contemporanea. I contenuti di ricerca su questi temi sono raccolti in planetb.it, impossiblestudio.it e cityproject.it.


elena.granata@polimi.itPROFILO E POSIZIONE ACCADEMICAI'mpossible Studio MilanoPlanet BCity Project