Elena Granata

Professoressa di Urbanistica al Politecnico di Milano

Vicepresidente Scuola Economia Civile


MediaSec

Collabora con la rivista Città Nuova, dove cura la rubrica "Penultima fermata".

Il suo percorso si muove tra città e città, tra paesaggi e paesaggi, dalle architetture contemporanee ai progetti di spazio pubblico, dagli esperimenti sulla gestione della mobilità alle tecnologie a basso impatto, dalle imprese innovative alla comunicazione culturale. Un viaggio che raccoglie progetti radicali, che vanno alla radice dei problemi; ecologici perché capaci di lavorare sulle interdipendenze, tra povertà e crisi ambientale, tra economia e cambiamenti climatici, tra mobilità e democrazia, tra educazione e spazi pubblici; e infine, coesivi, perché partono dal loro ambiente (naturale, culturale, sociale).Elena Granata è un’urbanista-architetto sui generis. Delle città analizza la dimensione sociale, antropica e mediale che precede e accompagna il progetto delle forme fisiche; si interessa quindi alla vita delle persone e ai comportamenti umani prima della definizione degli spazi.Si occupa di paesaggio e ambiente, di politiche di riqualificazione urbana, politiche abitative e d’integrazione sociale, di relazioni tra imprese e territorio. Perché ritiene che i luoghi concreti del vivere e i territori siano la determinante fondamentale di ogni storia economica e sociale, con la loro biodiversità, le loro ricchezze, le loro vocazioni originarie.È Professore Associato al Politecnico di Milano. Laureata in Architettura, dottore di ricerca in Pianificazione Ambientale e Territoriale, insegna Analisi della città e del Territorio e Urbanistica presso il corso di laurea in Urbanistica e di Architettura. È docente presso l’Istituto Universitario Sophia (IUS).Ha condotto ricerche e studi per enti pubblici, come il Ministero dei Lavori Pubblici, Regione Lombardia, Comune di Milano, l’Agenzia per lo Sviluppo del Nord Milano e per centri di ricerca come l’Istituto di Ricerca Regionale della Lombardia, l’Istituto Synergia, Fondazione ISMU, Associazione Interessi Metropolitani, Fondazione Agnelli.  Autrice di una quindicina di libri e di un centinaio articoli e saggi sui temi della città e del territorio.Cofondatrice con Fiore de Lettera di I’mpossible Studio, agenzia che si occupa di branding culturale, di comunicazione sociale e cultura d’impresa. Un luogo di ricerca sui linguaggi e le forme narrative più efficaci per l’impresa contemporanea. I contenuti di ricerca su questi temi sono raccolti in planetb.it, impossiblestudio.it e cityproject.it.


elena.granata@polimi.itPROFILO E POSIZIONE ACCADEMICAI'mpossible Studio MilanoPlanet BCity Project